Comune di Roseto degli Abruzzi - Sito Ufficiale

[Vai al menu principale]    [Vai al menu di sezione]    [Vai al contenuto della pagina]

Lunedì, 23 Ottobre 2017 - Ore 22:44 
Home Page         Informazione         Amministrazione         E-Gov         Città         Turismo

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[Ufficio Relazioni con il Pubblico]
[]
[]
[]
[]
[]
[Albo Pretorio]
[Trasparenza, Valutazione e Merito]
[]
[]
[]
[]
Amministrazione Trasparente
Titolare procedimento sostituitvo
WIFI to Coast
Guarda multe
Centro di Raccolta Comunale
segui online il Consiglio Comunale in diretta video
Cittadino   -    Imprese


Utenti Utenti collegati
Online: 9

Newsletter Newsletter
Inserisci qui il tuo indirizzo E-mail
per ricevere gratuitamente tutte
le ultime notizie dal sito!








Valid CSS!   Level Triple-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0   Valid HTML 4.01 Strict!
MYSQL Powered   APACHE Powered   PHP Powered

Sito accessibile



Comunicati Stampa

Clicca qui per consultare l'archivio completo
  

Inserita: Giovedì, 5 Ottobre 2017 - Alle ore 13:51
ROSETO PIANGE LA SCOMPARSA DI ORLANDI CONTUCCI



E' scomparso questa mattina, a Roma, l'ambasciatore Corrado Orlandi Contucci, 103 anni. I funerali sono in programma domani mattina a Roma e nel pomeriggio la salma sarà deposta nella cappella di famiglia, al cimitero centrale di Roseto, dove si terrà una breve cerimonia funebre, in programma intorno alle 15.
Con la scomparsa dell'ambasciatore Corrado Orlandi Contucci, si perde un'altra figu-ra importante e non solo per la nostra città.

Orlandi Contucci era stato ambasciatore, tra gli altri Paesi, in Jugoslavia, Egitto e Germania; era stato capo del Cerimoniale del presidente della Repubblica Saragat e aveva acquisito una notevole esperienza internazionale.

"Il legame fortissimo con Roseto", dice il sindaco Sabatino Di Girolamo, "era dovuto al matrimonio con Eleonora Ponno. La coppia trascorreva lunghi periodi nella villa Anna, attuale villa Comunale. E proprio l'ambasciatore, nel 1974, si era adoperato per l'acquisto della villa da parte del Comune, ritenendo che la città non potesse privarsi di un bene così prezioso. E' rimasto sempre legato a Roseto di cui amava la spiaggia tanto che fino a tarda età si bagnava nell'Adriatico. Aveva contribuito alla nascita della Cantina sociale Casal Thaulero, di cui è stato uno dei primi soci. Nei suoi poderi di Voltarrosto produceva vini apprezzati; era sempre presente alla Mostra dei vini di Montepagano. Ne rimpiangiamo la perdita e porgiamo sentite condoglianze ai familiari".
Condividi su:



Copyright © Comune di Roseto degli Abruzzi P.IVA 00176150670 - [Privacy] Powered by Playsoft
Home Page - Informazione - Amministrazione - E-Gov - Gare & Appalti - Concorsi - Punto INPS - Farmacia Comunale - Biblioteca & Videoteca - Informagiovani - Progetto Giovani - Turismo - Note Legali - Elenco Siti Tematici